SATANA – IL DRAMMA DELL'UMANITA'

SATANA – IL DRAMMA DELL’UMANITA’ è un film di genere drammatico, religioso del 1912, diretto da Luigi Maggi, con Mario Bonnard e Fernanda Negri-Pouget.

Un ritratto di Satana nel corso dei secoli. L’angelo ribelle visto come colui che vorrebbe essere il “distruttore” di quanto crea Dio nel segno dell’amore. In questo quarto episodio Satana è divenuto un cinico magnate dell’acciaio al quale si oppone un proletario esasperato dalle ingiustizie sociali.

– LUNGHEZZA: 1960 METRI- FILM IN DUE PARTI, A LORO VOLTA DIVISE IN DUE ATTI:I PARTE “IL GRAN RIBELLE”: ATTO I – “SATANA CONTRO IL CREATORE”; ATTO II – “SATANA CONTRO IL SALVATORE”.II PARTE “IL DISTRUTTORE”: ATTO I – “IL DEMONE VERDE, OSSIA SATANA NEL MEDIOEVO”; ATTO II – “IL DEMONE ROSSO, OSSIA SATANA NELLA VITA MODERNA”- PER LA STRUTTURA NARRATIVA CHE ALLINEA VARIE EPOCHE STORICHE INTORNO AD UN TEMA CENTRALE CON UN PERSONAGGIO DI RACCORDO, QUESTO FILM PUO’ ESSERE CONSIDERATO IL CAPOSTIPITE DEI FILM A EPISODI- EBBE GRANDE SUCCESSO DI PUBBLICO E CRITICA IN ITALIA E ALL’ESTERO. NON E’ DA ESCLUDERE CHE D.W. GRIFFITH SI ISPIRO’ A QUESTO FILM PER LA REALIZZAZIONE DEL SUO “INTOLERANCE”, MOLTO SIMILE NELLA STRUTTURA A EPISODI CON UN PERSONAGGIO DI RACCORDO

RICHARD III

RICHARD III è un film di genere drammatico del 1912, diretto da James Keane, André Calmettes, con Robert Gemp e Frederick Warde. Durata 55 minuti.

– PRESENTATO NELLA SEZIONE “EVENTI SPECIALI” AL FESTIVAL DI VENEZIA 1997- RESTAURO A CURA DI: JOHN E. ALLEN ASSOCIATES LABORATORY PER AMERICAN FILM INSTITUTE.- FILM IN BIANCO E NERO CON COLORITURA ROSA, GIALLO, SEPPIA E AZZURRO.- IN OCCASIONE DEL RESTAURO DELLA PELLICOLA E’ STATO APPOSITAMENTE COMPOSTO UN ACCOMPAGNAMENTO MUSICALE DA ENNIO MORRICONE.- LA PROIEZIONE DEL FILM SI E’ AVVALSA DELLA VOCE NARRANTE DI VITTORIO GASSMAN.

L'avvoltoio

L’avvoltoio è un film di genere drammatico del 1912, diretto da Baldassarre Negroni, con Francesca Bertini e Emilio Ghione. Durata 47 minuti.

Una giovane dattilografa si innamora di un distinto gentiluomo con cui intraprende una passionale relazione. Dal loro amore nasce un bambino, ma l’uomo rifiuta di accettare le proprie responsabilità perché già sposato con una donna molto ricca, da cui si fa mantenere. La giovane, disillusa e disperata, dopo aver rifiutato dall’amante una somma di denaro riparatrice, si offre a pagamento ad uno sconosciuto e con i soldi guadagnati acquista un’arma con cui vendicare il proprio onore…

– LUNGHEZZA ORIGINALE: 1066 M. – OGGETTO DI ALCUNI EQUIVOCI NELLA STORIOGRAFIA CINEMATOGRAFICA ITALIANA, IL FILM POTREBBE ESSERE STATO RILANCIATO NEL 1913 CON IL TITOLO “L’AVVOLTOIO NERO” E LA REGIA ATTRIBUITA AD EMILIO GHIONE (CHE, SECONDO ALCUNE FONTI, OLTRE CHE INTERPRETE DEL FILM E’ STATO ANCHE AIUTO-REGISTA DI NEGRONI). NEL 1923 E’ STATO RIMONTATO E DISTRIBUITO CON IL TITOLO “AMORE SENZA STIMA”. – LA PELLICOLA È STATA RESTAURATA A CURA DELLA CINETECA NAZIONALE, PRESSO IL LABORATORIO PRESTECH DI LONDRA. IL RESTAURO È STATO EFFETTUATO SULL’UNICA COPIA ESISTENTE DEL FILM (DI PROPRIETA’ DELLA CINETECA NAZIONALE, DATATA 1923 E INTITOLATA “AMORE SENZA STIMA”) PIÙ VOLTE RIMANEGGIATA E CON POCHE DIDASCALIE. L’ACQUISIZIONE È STATA REALIZZATA A 4K E LAVORATA DIGITALMENTE PERCHÉ LA PELLICOLA ERA IN GRAVE STATO DI DECOMPOSIZIONE. ALCUNE SEQUENZE SONO STATE RIMESSE IN ORDINE E SONO STATI AGGIUNTI DEGLI INTERTITOLI, COSI’ DA FACILITARE LA COMPRENSIONE DELLA STORIA E CREARE DELLE INTERRUZIONI TEMPORALI NEL RACCONTO. LE COLORAZIONI SONO STATE RIPRESE COL METODO DESMET. – LA COPIA RESTAURATA VERRA’ PRESENTATA ALLA XXVIII EDIZIONE DELLE GIORNATE DEL CINEMA MUTO DI PORDENONE (2009).

LA STELLA DI BETLEMME

LA STELLA DI BETLEMME è un film di genere religioso del 1912, diretto da Lawrence Marston, con Florence Labadie e James Cruze. Durata 15 minuti.

Il film narra la nascita di Gesù: l’annunciazione, il viaggio a Betlemme, l’adorazione dei pastori, i re Magi, la strage degli innocenti ordinata da Erode.

– LUNGHEZZA: 3 RULLI (900 METRI)- LA REALIZZAZIONE DI QUESTO FILM (CONSIDERATO UNO DEI PRIMI ESEMPI DI LUNGOMETRAGGIO) HA RICHIESTO OLTRE UN MESE DI RIPRESE, CIRCA 200 ATTORI (TRA PRIMARI E COMPARSE), UN’INTERA SETTIMANA DI LAVORO PER GLI EFFETTI SPECIALI E UN BUDGET DI 8.000 DOLLARI DELL’EPOCA.- ALCUNE SCENE SONO STATE GIRATE UTILIZZANDO DUE O TRE MACCHINE DA PRESA PER RIPRENDERE L’AZIONE DA DIVERSE ANGOLATURE- PRIMA PROIEZIONE: 24 DICEMBRE 1912- L’ORIGINALE E’ ANDATO DISTRUTTO TRE SETTIMANE DOPO LA PRIMA PROIEZIONE A CAUSA DI UN INCENDIO NEGLI STUDI THANHOUSER. LE COPIE MOSTRATE IN SEGUITO SONO STATE RIMONTATE IN UN SOLO RULLO, MA ORMAI NE SONO RIMASTI CONSERVATI SOLO ALCUNI FRAMMENTI