LA VIE ET LA PASSION DE JESUS CHRIST

LA VIE ET LA PASSION DE JESUS CHRIST è un film di genere religioso del 1902, diretto da Ferdinand Zecca, Lucien Nonguet.

Il film fu il primo kolossal religioso, in cui sono presenti molti movimenti di macchina. L’estetica è quella dei presepi di gesso della Chiesa parigina di S. Sulpicio. Alcuni episodi copiano quadri famosi, il più riconoscibile è “L’ultima cena” di Leonardo Da Vinci.- LUNGHEZZA: 1043 METRI. SECONDO ALTRE FONTI: 700 M.- IL FILM VENNE REALIZZATO A VINCENNES, IN FRANCIA, DAL 1902 AL 1907 IN UNA VENTINA DI EPISODI DISTRIBUITI SEPARATAMENTE.- NEL 1902 E NEL 1904 SONO STATE PRESENTATE DELLE VERSIONI RIDOTTE CON 39 SCENE.- ZECCA SOVRAINTESE A TUTTA L’OPERA E DIRESSE PERSONALMENTE QUALCHE SCENA. GLI EPISODI CON GRANDE MESSINSCENA E NUMEROSE COMPARSE SONO ATTRIBUITE AL SUO COLLABORATORE NONQUET.- LORANT-HEILBRON DISEGNO’ I BOZZETTI DELLE SCENE, MA NON LE TELE.- FILM COLORATO CON IL PROCESSO PATHECOLOR (CHE CONSISTE NELLA COLORAZIONE DI OGNI SINGOLO FOTOGRAMMA FINO A UN MASSIMO DI QUATTRO COLORI PER MEZZO DI MASCHERINI).- UNA COPIA DEL FILM E’ CONSERVATA AL MUSEO DEL CINEMA DI SIRACUSA.- DISTRIBUITO IN DVD NEL 2003 DALL’IMAGE-ENTERTAINMENT (USA). L’EDIZIONE COMPRENDE ANCHE IL FILM “DALLA MANGIATOIA ALLA CROCE” (1912) DI SIDNEY OLCOTT.

VIAGGIO NELLA LUNA

VIAGGIO NELLA LUNA è un film di genere fantascienza del 1902, diretto da Georges Melies, con Georges Melies e Kelm. Durata 14 minuti.

Un gruppo di astronomi partono per la luna dentro una capsula gigante sparata da un cannone. Una volta arrivati sulla superfice lunare vengono catturati dagli abitanti del pianeta ma riescono a scappare e a ritornare sulla terra.- IL BRITISH FILM INSTITUTE LO HA INSERITO NELLA CLASSIFICA DELLE 50 OPERE PIÙ ADATTE A UN PUBBLICO GIOVANE STILAT NEL 2005.