De Gasperi. L’uomo della speranza

Nell’agosto del 1954 Alcide De Gasperi, ormai alla fine della sua parabola umana e politica, esce dalla sede romana della Democrazia Cristiana e va a trovare Lucia, la figlia suora alla quale rivela che ha lasciato definitivamente la politica attiva e che partirà per Sella per un periodo di riposo necessario alle sua precarie condizioni di salute. Arrivato a Sella, dove si ricongiunge alla famiglia, lo statista con il nipotino Giorgio va a fare una passeggiata in montagna e qui, stimolato dalle domande del ragazzo, prende a raccontare la sua vita, un viaggio nella memoria spesso anche doloroso.

[x]

Nell’agosto del 1954 Alcide De Gasperi, ormai alla fine della sua parabola umana e politica, esce dalla sede romana della Democrazia Cristiana e va a trovare Lucia, la figlia suora alla quale rivela che ha lasciato definitivamente la politica attiva e che partirà per Sella per un periodo di riposo necessario alle sua precarie condizioni di salute. Arrivato a Sella, dove si ricongiunge alla famiglia, lo statista con il nipotino Giorgio va a fare una passeggiata in montagna e qui, stimolato dalle domande del ragazzo, prende a raccontare la sua vita, un viaggio nella memoria spesso anche doloroso.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating / 5. Vote count:



Type Server Qualità Lingua Aggiunto

Lascia un commento