Warning: file_get_contents(http://altadefinizione.bid/?s=Isabelle): failed to open stream: Connection refused in /web/htdocs/www.tantifilm.cloud/home/components/com_k2/templates/default/item.php on line 21

Isabelle in streaming altadefinizione

Film del 2018

  • Stampa
  • Email
  • [x]
  • Video
Isabelle
  Valutazione film 2,50
Isabelle è un'astrofisica di origini francesi che vive in Italia in una grande casa immersa tra i vigneti sulle colline nei pressi di Trieste. Come in tutte le estati suo figlio Jérôme passerà qualche tempo con lei. Isabelle lo ama molto e condivide con lui il segreto di una drammatica vicenda. Quando poi il giovane Davide entrerà nella sua vita le cose si complicheranno.
Robert Guédiguian è tra i produttori) ci si può permettere quasi tutto.
Con lei si può passare da un sorriso luminoso carico della gioia, ma anche dell'imbarazzo di una ritrovata giovinezza alla disperazione più profonda non smettendo mai di credere nel personaggio e in ciò che fa. Così per tutta la fase iniziale, grazie anche alla luminosa fotografia di Ugo Carlevaro, ci si sente come in un film di Rohmer. Le vigne, il rapporto tra le generazioni, la ricerca scientifica, i dialoghi quotidiani ma al contempo studiati nel loro porre in relazione i personaggi (ad esempio madre e figlio) tutto sembra convergere per offrire una rilettura aggiornata del cinema del grande (e troppo rapidamente archiviato) Maestro del cinema di parola e non solo. Ma è quel 'quasi' a cui si faceva riferimento inizialmente che finisce con l'indebolire queste premesse. Perché da un certo punto in avanti la sceneggiatura perde in definizione. Si accenna per qualche secondo a una possibile bisessualità di Jéróme, il figlio di Isabelle ma poi si abbandona la questione se non per un accenno alle sue 'uscite notturne' da parte della madre.
Si utilizza il personaggio di Anna solo ed esclusivamente per averla a un certo punto a disposizione quale testimone di un accadimento non secondario. L'entrata in scena poi di Samuele Vessio in un ruolo determinante per lo sviluppo della vicenda evidenzia inevitabilmente una distanza non trascurabile tra la sua recitazione e quella della protagonista finendo con l'indebolire l'intera struttura. Locatelli aveva a disposizione offertogli da un plot di base scritto da lui stesso insieme a Giuditta Tarantelli che, a partire da un senso di colpa non facilmente cancellabile, progrediva verso una dimensione relazionale complessa e potenzialmente ricca di sfaccettature. Purtroppo davanti all'esito finale ci si trova a pensare che non siano state sfruttate come si sarebbe potuto. 


Altro in questa categoria: « Only Manaslu - Berg Der Seelen »
Questo sito offre un semplice servizio di catalogamento. Ogni opera audio visiva elencata in questo sito è inserita in altri siti (Speedvideo (off-line).com, Veoh.com, download ecc..) e quindi non messa da noi. Ogni link ad opere dell’ingegno qui presente è reperibile tramite un qualsiasi motore di ricerca ed inoltre il materiale audio visivo (film in streaming e serie tv) per quanto ci concerne è autorizzato ad essere trasmesso dagli stessi siti che ne mettono a disposizione lo streaming e qualora così non fosse è responsabilità degli stessi siti di streaming cancellare il materiale protetto dalla vigenti norme sul diritto d’autore. Il nostro, in conclusione, è un semplice servizio di catalogamento di link verso materiale audio-visivo che non viola in alcun modo le leggi vigenti del nostro paese. Qualora siate convinti del contrario vi preghiamo di contattarci e di segnalare la legge e il\gli articolo\i secondo i quali il nostro non sarebbe un servizio regolare.