Warning: file_get_contents(http://altadefinizione.bid/?s=Grass): failed to open stream: Connection refused in /web/htdocs/www.tantifilm.cloud/home/components/com_k2/templates/default/item.php on line 21

Grass in streaming altadefinizione

Film del 1999

  • Stampa
  • Email
  • [x]
  • Video
Grass
  Valutazione film 3,00
Un caffè in cui le persone, come ovunque nel mondo, siedono e conversano. Di fronte c'è un piccolo negozio di alimentari il cui proprietario ha piantato diversi generi di vegetali in ampi vasi. Man mano che il tempo scorre le persone sedute ai diversi tavoli manifestano se stesse. Una giovane donna, Areum, le osserva e scrive su un computer portatile i propri pensieri.
Woody Allen coreano, conferma la sua collaborazione con quella che (ormai al sesto film insieme) può essere definita la sua attrice preferita e, se si vuole, la migliore interprete della sua parte femminile: Kim Minhee.
Kim Minhee è qui una donna che scrive di ciò che la circonda ma che al contempo afferma di non essere una scrittrice. Ciò anche se (o forse proprio perché) Kyungsoo, attore che vorrebbe diventare sceneggiatore, le chiede di lavorare con lui a un suo script. Ma nel locale c'è anche un'altra donna che sa scrivere e lo fa professionalmente e che, a una richiesta di collaborazione da parte di Kyugsoo, risponde che miscelare i propri pensieri con quelli di un'altra persona non è impresa facile. Ecco allora spiegato il motivo per cui Hong Sangsoo i suoi film li scrive da solo e altrettanto autonomamente ne stabilisce la lunghezza. Come nel caso di questo non 'piccolo' ma 'breve' film che supera di poco la durata di un'ora ma sa offrire, ancora una volta, il ritratto di un'umanità tanto varia quanto descritta con minuzia. La scelta estetica è solo apparentemente minimale. Un film in bianco e nero con una macchina da presa che si aggira a cogliere le conversazioni ai diversi tavoli in un locale privo, se si esclude il Mac di Areum, di connotazioni temporali specifiche (non c'è un cameriere, la musica classica fa da tappeto sonoro talvolta in contrasto con quanto accade) che ancora una volta dimostra come il regista coreano sia ogni volta uguale a se stesso e al contempo innovativo. Questa volta sembra interrogarsi (e interrogarci) proprio sulla scrittura di una sceneggiatura. Quelli che stiamo osservando sono personaggi reali o sono filtrati dalla creatività di Areum? Così ci viene inoculato un dubbio: che Hong Sangsoo più che un Allen non sia un, troppo presto dimenticato, Rohmer con gli occhi a mandorla? Che si siede nei caffè e forse beve molto come i suoi personaggi ma che sa ascoltare la vita vera per poi trasferirla sullo schermo. 


Questo sito offre un semplice servizio di catalogamento. Ogni opera audio visiva elencata in questo sito è inserita in altri siti (Speedvideo (off-line).com, Veoh.com, download ecc..) e quindi non messa da noi. Ogni link ad opere dell’ingegno qui presente è reperibile tramite un qualsiasi motore di ricerca ed inoltre il materiale audio visivo (film in streaming e serie tv) per quanto ci concerne è autorizzato ad essere trasmesso dagli stessi siti che ne mettono a disposizione lo streaming e qualora così non fosse è responsabilità degli stessi siti di streaming cancellare il materiale protetto dalla vigenti norme sul diritto d’autore. Il nostro, in conclusione, è un semplice servizio di catalogamento di link verso materiale audio-visivo che non viola in alcun modo le leggi vigenti del nostro paese. Qualora siate convinti del contrario vi preghiamo di contattarci e di segnalare la legge e il\gli articolo\i secondo i quali il nostro non sarebbe un servizio regolare.