Una famiglia particolare

Tommie (Ellen Burstyn) e sua figlia Jeanette Maier (Annabella Sciorra) gestiscono un bordello in Canal Street, a New Orleans. Ma quando uno dei loro clienti, arrestato, spiffererà l’attività illegale delle due donne, allora si aprirà lo scandalo, nonché lo scontro diretto contro l’FBI. Di mezzo, c’è l’ultima discendente di questa nobile famiglia di prostitute americane, Monica (Dominique Swain), figlia di Jeanette, che emergerà fra le due per salvare capra e cavoli.
In questo film tv, fra l’altro tratto da una storia vera, ritroviamo la perduta Lolita del film di Adrian Lyne, Dominique Swain che si dava ormai per dispersa. Mentre la Sciorra perde un po’ della sua abituale solarità man mano che il film prosegue scena dopo scena. Divertente a tratti, ma non basta. Nel complesso appare quasi sgarrupato. Il regista, che già si era fatto notare per il film tv “Come Cenerentola” (1994), guarda senza alcun dubbio a quelle commedie con le prostitute al centro di un universo comico in cui Hollywood eccelle. Ma non basta Julia Roberts per fare una Pretty Woman, soprattutto se la sceneggiatura è blanda e trita.

[x]

Tommie (Ellen Burstyn) e sua figlia Jeanette Maier (Annabella Sciorra) gestiscono un bordello in Canal Street, a New Orleans. Ma quando uno dei loro clienti, arrestato, spiffererà l’attività illegale delle due donne, allora si aprirà lo scandalo, nonché lo scontro diretto contro l’FBI. Di mezzo, c’è l’ultima discendente di questa nobile famiglia di prostitute americane, Monica (Dominique Swain), figlia di Jeanette, che emergerà fra le due per salvare capra e cavoli.
In questo film tv, fra l’altro tratto da una storia vera, ritroviamo la perduta Lolita del film di Adrian Lyne, Dominique Swain che si dava ormai per dispersa. Mentre la Sciorra perde un po’ della sua abituale solarità man mano che il film prosegue scena dopo scena. Divertente a tratti, ma non basta. Nel complesso appare quasi sgarrupato. Il regista, che già si era fatto notare per il film tv “Come Cenerentola” (1994), guarda senza alcun dubbio a quelle commedie con le prostitute al centro di un universo comico in cui Hollywood eccelle. Ma non basta Julia Roberts per fare una Pretty Woman, soprattutto se la sceneggiatura è blanda e trita.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating / 5. Vote count:



Tipo Server Qualità Lingua Aggiunto
Streaming openload.coHDITARECENTE
Streaming wstreamHDITARECENTE
Streaming nitroflareHDITARECENTE
Streaming uploadgigHDITARECENTE

Lascia un commento